Alexei Penzin

Alexei Penzin è lettore in Arte all’Università di Wolverhampton e ricercatore all’Istituto di Filosofia dell’Accademia delle Scienze di Mosca. I suoi principali campi di interesse sono l’antropologia filosofica, il marxismo, gli studi sovietici e post-sovietici e la filosofia dell’arte. Ha pubblicato le sue ricerche in numerose riviste come «Rethinking Marxism», «Mediations», «South Atlantic Quarterly», «Manifesta Journal», e in varie raccolte di saggi. Il suo testo Rex Exsomnis (Hatje Cantz Verlag, 2012) è parte del lavoro collettivo dOCUMENTA13. Attualmente sta preparando un libro intitolato Against the Continuum: Sleep and Subjectivity in Capitalist Modernity, che sarà pubblicato per le edizioni Bloomsbury Academic nel 2017. È anche membro del gruppo Chto Delat (www.chtodelat.org) che si occupa di teoria, arte e attivismo politico. Conferenza: Comunismo del sensibile

  • Conferenza

Comunismo del sensibile

  • Informazioni

: 21 gennaio 2017 09:30 - 14:00  

: GNAM - Galleria Nazionale d'Arte Moderna  

Vedi Giornata