Giacomo Marramao

Giacomo Marramao è docente di Filosofia politica e Filosofia teoretica all’Università di Roma Tre e direttore scientifico della Fondazione Lelio e Lisli Basso. Nel corso degli anni Settanta il suo lavoro ha messo a confronto il marxismo europeo degli anni Venti e Trenta con le analisi schmittiane delle trasformazioni del concetto di politico. Dialogando con la scuola di Francoforte, ha inoltre proposto una rilettura della modernità in chiave genealogico-simbolica. È considerato tra i maggiori interpreti italiani del pensiero di Carl Schmitt, e autore, tra gli altri, dei testi Il politico e la trasformazione (De Donato) e Potere e secolarizzazione (Editori Riuniti). Conferenza: Poteri comunisti

  • Conferenza

Poteri comunisti

  • Informazioni

: 21 gennaio 2017 16:00 - 20:30  

: Esc Atelier Autogestito  

Vedi Giornata