Paolo Virno

Paolo Virno insegna Filosofia del Linguaggio all’Università di Roma Tre. Il marxismo eterodosso dell’operaismo italiano ha definito il suo iniziale campo di ricerca. Si è dedicato poi a sviluppare, attraverso il confronto serrato con autori quali Saussure, Wittgenstein, Austin, Benveniste, una teoria materialistica del linguaggio e, a seguire, un’antropologia linguistica. Tra i suoi saggi ricordiamo: Convenzione e materialismo (manifestolibri), Il ricordo del presente. Saggio sul tempo storico (Bollati Boringhieri), Grammatica della moltitudine. Per una analisi delle forme di vita contemporanee (DeriveApprodi), Quando il verbo si fa carne. Linguaggio e natura umana (Bollati Boringhieri), E così via, all’infinito. Logica e antropologia (Bollati Boringhieri); Saggio sulla negazione. Per una antropologia linguistica (Bollati Boringhieri). È stato redattore di numerose riviste di teoria politica e di filosofia, tra cui ricordiamo «Luogo comune» e «Forme di vita». È tra gli animatori della Libera Università Metropolitana (LUM) di Roma. Conferenza: Chi sono i comunisti?

  • Conferenza

Chi sono i comunisti?

  • Informazioni

: 20 gennaio 2017 16:00 - 20:30  

: ESC Atelier Autogestito  

Vedi Giornata