Sandro Mezzadra

Sandro Mezzadra insegna Filosofia politica all’Università di Bologna. Il suo lavoro si è a lungo concentrato sulle varie questioni in gioco nello sviluppo della teoria politica contemporanea. Negli ultimi anni i suoi studi si sono particolarmente incentrati sulla relazione tra globalizzazione, migrazioni, cittadinanza e trasformazioni del lavoro, in dialogo con gli studi postcoloniali che ha contribuito a introdurre nel dibattito italiano e spagnolo. Tra le sue opere: Terre e confini. Metamorfosi di un solco (manifestolibri); La condizione postcoloniale. Storia e politica nel mondo globale (ombrecorte); Nei cantieri marxiani. Il soggetto e la sua produzione (manifestolibri); Confini e frontiere. La moltiplicazione del lavoro nel mondo globale (con Brett Neilson, Il Mulino). Conferenza: Poteri comunisti

  • Conferenza

Poteri comunisti

  • Informazioni

: 21 gennaio 2017 16:00 - 20:30  

: Esc Atelier Autogestito  

Vedi Giornata